ALLENARSI CON IL TRX A CASA!

Pronto a provare ad allenarti con TRX anche a casa ?
 
Veloce, divertente ed efficace, l’allenamento con i pesi TRX costruisce muscoli, brucia i grassi, aumenta la flessibilità e migliora la resistenza. Per farti partire, ho sviluppato 7 semplici mosse TRX che chiunque, a qualsiasi livello, può usare per iniziare. Con questi 7 movimenti, puoi eseguire oltre 100 esercizi che lavorano su ogni parte del corpo e iniziare a raggiungere i tuoi obiettivi personali di fitness.


 
I 7 SEMPLICI MOVIMENTI : sono Push, Pull, Plank, Hinge, Lunge, Squat e Rotate.
 
 Questi esercizi sono facilmente eseguibili a casa, all’aperto o in qualsiasi altro luogo. Se sei a casa, puoi appendere il trx dietro ad una porta, e ti garantisco che non la tirerai giù! 🙂
Usando il tuo corpo come macchina, il TRX ti aiuterà a liberare tutto il tuo potenziale di fitness.
Quindi iniziamo!
 
 
Prima di tutto, PUSH – PETTORALE –
Tieni le maniglie TRX di fronte a te. Rinforza la tua cintura addominale e inclina il tuo peso verso le maniglie, assicurandoti che fianchi, spalle, ginocchia e caviglie siano allineati. Spingere indietro come in figura e espirare l’aria.
 
 


Trovi il link per comperarlo qui : Link 

 
Successivamente, TIRARE (low row) – DORSALE-
Appoggiarsi con le maniglie TRX. Prepara il tuo nucleo, cioè il tuo core, formando una linea robusta come in figura, con le spalle tirate giù e indietro. Mantenendo l’addome contratto, avvicina il petto alle mani. Abbassati con un movimento lento e controllato inspirando l’aria.
 
 


 
Trovi il link per comperarlo qui : Link  
Terzo, PLANK – ADDOME-
Mettiti come in figura mantenendo le mani direttamente sotto le spalle. Prepara il tuo core e assicurati che testa, spalle, fianchi, ginocchia e caviglie siano allineati. Non inarcare la schiena e spingi il sedere verso il soffitto. Mantieni sempre contratto l’addome e concentrati nell’esecuzione perfetta.
 
 


 
Trovi il link per comperarlo qui : Link 

Quindi, Hinge al trx, cioè cintura – SCHIENA E STRETCHING DORSO
Estendi le braccia, premendo sulle maniglie, e tieni le ginocchia piegate. Piegare in avanti dai fianchi, mantenere una colonna vertebrale allungata, estendere le ginocchia. Premere sulle maniglie, estenderle lungo ai fianchi in posizione verticale espirando l’aria. Osservare bene la figura
 
 
 


Trovi il link per comperarlo qui : Link 

Quindi, LUNGE , cioè affondo con trx – COSCIA, GLUTEI, FEMORALI
Con una gamba appoggiata ad entrambe le maniglie del TRX, esegui un affondo della gamba opposta come in figura. Spingi i fianchi verso il basso e all’indietro e scendi fino a quando il ginocchio anteriore è piegato a 90 gradi. Mantieni il tuo addome costantemente in contrazione e il petto in su per tutto il tempo. Spingi sul tallone se vuoi dare lavoro ai glutei ed ai muscoli del retro coscia, cioè i femorali.
 


 
Trovi il link per comperarlo qui : Link 

6 ° è SQUAT – COSCIA
Impugna le maniglie come in figura, con i piedi divaricati alla larghezza dei fianchi e tieni il trx in tensione. Abbassati verso il basso e tenendo la schiena perpendicolare, peso sui talloni. Spingi sui talloni, schiaccia i glutei e solleva il torace espirando l’aria.
 


 
 
E infine, ROTAZIONI TRONCO – STABILIZZATORI DLE TRONCO , ADDOME –
Posizionare le braccia come in figura a formare una “T”, e perpendicolari al busto. Mantenere la colonna vertebrale allungata, spostare i fianchi in avanti, ruotare il busto lontano dalla gamba posteriore, piegare lateralmente. Eseguire come in figura.
 
 


 
PER COLORO CHE LO USANO LA PRIMA VOLTA: imposta il timer e fai quante ripetizioni possibili in 45 secondi con un riposo di 15 secondi tra ciascuna delle 7 mosse. Quando sei sicuro delle mosse, aumenta il tempo per esercizio per metterti alla prova.
 
Le cinghie di sospensione TRX possono essere utilizzate a casa, in palestra e all’aperto in spiaggia, parco e campo.

Trovi il link per comperarlo qui : Link 

Se sei interessato puoi contattarmi per avere una scheda personalizzata e dei collegamenti on line per allenarti a casa, con quello che hai.

Tuo Coach, Cristian

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *